Museo del Vetro

In questo momento sono presenti nell'area espositiva del museo più di 500 pezzi artistici, in cui significative sono le presenze del maestri Del Negro e Guarnieri e di una pregiata collezione storica dei contenitori della ditta Luxardo, oltre che opere di maestri muranesi come Cenedese e figli, Giuman, Masciarelli, Ceccocilli, Venini e i fratelli Toso. Sono esposti pezzi importanti, come le "Tre dita" di Barbini del 1960, un prezioso vaso di Scarpa e una "Mano" del 1948 disegnata da Fulvio Bianconi, e, per quanto riguarda la parte internazionale, spicca la presenza di due calici russi, copia di quelli elaborati nelle vetrerie della regione di Valdimir, per la corte dello zar Nicola.

 

Il Museo ospita più di 700 pezzi di vetri artistici di pregevole fattura prodotti con varie tecniche di lavorazione, opera di storici maestri vetrai muranesi come Archimede Seguso, Alfredo Barbini, i fratelli Toso, Gianpaolo Seguso, Guarnieri. E' stata inoltre realizzata una saletta dedicata ai Grandi Maestri con opere di Busato, Nason, Sivini, Ernst ed altri. Sono esposti oggetti e sculture risalenti al Novecento di grande importanza storica ed artistica realizzati da designers come Fulvio Bianconi, Carlo Scarpa per le vetrerie Bernini ed altri pezzi della Maestri Vetrai Muranesi Cappellin & C., Cenedese, Masciarelli. Si possono ammirare alcuni pezzi in vetro Daum delle manifatture di Nancy come la creazione dell'artista Cèsar intitolata "Pouce", una serie di vetrate artistiche lavorate a piombo e vari lampadari tipici veneziani riccamente decorati da fiori e foglie a molteplici bracci denominati nel Settecento "chiocche". Una parte dell'esposizione e' riservata alla collezione di sculture in vetro prodotte dal maestro vetraio Archimede Seguso per la nota azienda Luxardo.

VIA E. FERMI, 1 - 35036 - MONTEGROTTO TERME
Tel. +39 049 8910635 +39 338 6847402 Fax. +39 049 8928835
Responsabile/Direttore: Valente Orietta
Sito internet: www.museodelvetro.itE-mail: museovetro@gmail.comTipo edificio:  RUSTICO RESTAURATO